Pages

mercoledì 2 settembre 2009

Tutorial: Pozzoli n.2

=== SEZIONI DIFFICILI ===

L' esercizio ha una durata di 2 pagine e ha come scopo quello di creare l' indipendenza fra le mani. Infatti le mani si alternano a suonare il tema e molte note vengono tenute, in modo tale da sviluppare anche l' inipendenza tra le dita stesse.

  • Il pezzo inizia col "piano" perciò rispettate questa dinamica. Siamo in 4/4 e la sinistra suona ottavi dove il primo ottavo di ogni movimento viene tenuto per 1/4. La prima difficoltà la incontriamo nella battuta n.7 dove ho cambiato la diteggiatura perchè quella segnata non mi piaceva proprio per niente. Così 1,4,34,25,15 è diventato 1,3,13,24,15. Può essere più difficile da suonare, ma secondo me si ottiene un risultato più efficace.
  • Fate bene attenzione a tutti gli attacchi. Alzate la mano sul finire di una legatura di frase, non suonate tutto legato!
  • Dalla battuta 25 parte un leggero "crescendo a poco a poco" che dura per ben 7 battute!! mai visto un cresc. durare così tanto. Perciò starà nel vostro talento graduare bene il crescendo.
  • Nella battute 37 e seguenti la destra suona semiminime accompagnate da crome. Suonate le semiminime con maggior vigore, dato che oltre ad essere in rilievo per via della legatura, sono anche in risalto per via dell' accento.

=== PRECISAZIONI ===

Le ultime 4 battute vanno suonate a mani alternate ovvero in successione da sinistra verso destra: mano destra,mani sinistra, mano destra, mano sinistra (si può suonare tutto con la destra ma è un "lavoro" inutile).

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright (c) Studiare pianoforte - Blogger Templates created by BTemplateBox.com - Css Themes by metamorphozis.com