Pages

mercoledì 15 luglio 2009

Sviluppare l'articolazione

Prima di addentrarsi negli esercizi veri e propri, è necessario sviluppare l'indipendenza delle dita.
Questa va sviluppata separatamente una mano per volta.
E' consigliabile iniziare prima con la sinistra (che altrimenti finisce per diventare solitamente la mano più debole dato il minore lavoro che questa ha nelle esecuzioni).

Un metodo semplice e rapido per sviluppare la tecnica è questo esercizio :

1) si metta la mano sui 5 tasti do,re,mi,fa,sol (della 4^ ottava, quella del DO centrale).
2)si suoni lentamente una nota per volta, facendo attenzione a creare suoni continui e a non sovrapporre i due suoni consecutivi (si suonino do,re,mi,fa,sol,fa,mi,re,do con diteggiatura rispettiva : 1,2,3,4,5,4,3,2,1).
3)ora si premano tutti e 5 i tasti contemporaneamente e a seguire un dito alla volta suona (per esempio: si suonino in simultanea re,mi,fa,sol tenondoli premuti per tutta la durata dell'esercizio e poi si suoni il do. Ora il do rimane giù premuto insieme al mi,fa e sol e si prema il re. Poi il re rimane giù insieme al do,fa e sol e si prema il mi ,e via dicendo...)
4)Ora ripetete questo esercizio anche per l'altra mano.

N.B. non preoccupatevi se farete fatica ad articolare il 4^ e il 5^ dito , è naturale che sia difficoltoso perchè queste dita sono già deboli di natura. Miglioreranno con il proseguire degli studi.

Continuate con gli esercizi su queste cinque note finchè la successione delle note do,re,mi,fa,sol e sol,fa,mi,re,do risulta abbastanza sicura ed omogenea ritmicamente .
Questi esercizi vanno eseguiti con un metronomo a 40 fino ad arrivare a 80 entro una settimana (l'aumento di velocità deve essere graduale).

-Cos'è il metronomo?
Il metronomo è uno strumento in grado di dare i bpm ovvero "battiti per minuto" . Avere il metrono "a 40" significa che il metronomo farà 40 battiti al minuto.

-A cosa serve?
Serve a regolare la velocità di un pezzo. Ogni battito del metronomo equivale ad una croma (1/8). Quindi voi nei vostri esercizi usate le note do,re,mi,fa,sol col valore di 1/8 ovvero, una nota ogni battito di metronomo.

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright (c) Studiare pianoforte - Blogger Templates created by BTemplateBox.com - Css Themes by metamorphozis.com